Archivi tag: antropologia

MDEU (5/5)

Conclusione di un breve trattato sull’MDEU (Maschio Di Essere Umano), specie che ho avuto modo di studiare in unodei suoi habitat naturali: un treno per pendolari.

In questo trattato abbiamo descritto i Maschi Di Essere Umano, le loro attività principali, il loro accoppiamento e la loro struttura sociale.
La conclusione a cui siamo arrivati è che sia una specie curiosa ma poco interessante e, dal nostro punto di vista, praticamente innocua.
La Terra, il pianeta da essi abitato, ha un suo fascino e potrebbe diventare in futuro un’interessante meta turistica.
Data però la difficoltà che si ha nell’interagire con gli MDEU e la loro innata violenza e, vista la loro scarsa propensione all’autoconservazione, la nostra modesta proposta è di rinviare futuri sbarchi su questo pianeta, in attesa che l’MDEU si estingua (cosa che avverrà a breve) e predominino specie più evolute, come le formiche o le FDEU.

Riferimenti video-bibliografici

Scarica tutto il trattato

Se ti sei perso le puntate precedenti, fai prima a scaricare il PDF completo:
Scarica MDEU (formato PDF)

MDEU (4/5)

Crocodylus Pontifex

Quarta parte di un breve trattato sull’MDEU (Maschio Di Essere Umano), specie che ho avuto modo di studiare in uno dei suoi habitat naturali: un treno per pendolari.

La struttura sociale degli MDEU è rigidamente divisa in classi. Ciò è stato un problema ai fini di questo studio: nel treno, dove questo studio si è svolto, non si è mai vista una figura di spicco del branco. Come per l’accoppiamento, anche in quest’ambito si è dovuto procedere per congetture.

Gli MDEU, o perlomeno il branco studiato, sono governati da una minoranza chiamata Chiesa Cattolica. Il mito fondativo di questa elite ruota intorno ad un falegname vissuto duemila anni fa, che predicava la frugalità, il rispetto per tutti e l’uguaglianza tra MDEU; e per questo motivo è stato inchiodato a due legni. Come questo abbia portato all’attuale struttura sociale fortemente gerarchica, scarsamente inclusiva e con esponenti al vertice pieni di Fogli Di Carta, non ci è dato saperlo. Gli MDEU stessi glissano sull’argomento, chiamandolo “Mistero della Fede”.
La Chiesa esercita il suo potere attraverso due figure: i preti e gli onorevoli. Raramente abbiamo avuto modo di osservare i primi: si distinguono dagli altri MDEU per via di un diverso piumaggio, similare a quello dei pinguini. I secondi non li abbiamo potuti osservare affatto, ma dai discorsi degli altri MDEU deduciamo che non indossano alcun vestito per potersi accoppiare in qualunque momento (anche al di fuori dal periodo adatto e anche lontani dalla Riviera Romagnola).

Nella prossima parte: Le conclusioni.

MDEU (3/5)

QuarkTerza parte di un breve trattato sull’MDEU (Maschio Di Essere Umano), specie che ho avuto modo di studiare in uno dei suoi habitat naturali: un treno per pendolari.

L’accoppiamento è presente spesso nelle comunicazioni tra MDEU ma poco nella loro vita reale. Nell’habitat studiato, ad esempio, non abbiamo avuto modo di vedere una femmina di MDEU. Infatti, sebbene a volte in treno abbiamo assistito a scene che potrebbero apparire di corteggiamento, l’oggetto di tali atteggiamenti era un’esemplare di una specie talmente più evoluta da risultare difficile credere che sia il corrispettivo femminile dell’MDEU. Quanto segue, quindi, è frutto di pure congetture derivanti dalle comunicazioni tra esemplari della specie analizzata.

L’MDEU si accoppia esclusivamente nella stagione calda. In quel periodo, come il salmone, l’MDEU compie ardui tragitti recandosi in un luogo votato al corteggiamento. Tale luogo è inospitale, insalubre e non adatto a qualunque altra attività. Gli MDEU lo chiamano Riviera Romagnola.
Il corteggiamento vero e proprio è similare a quello dei pavoni, solo un po’ più rozzo. La femmina si pone sopra un cubo e il maschio si dimena di fronte a lei. Il più prestante o quello con più Fogli Di Carta prevale e ha il diritto di accoppiarsi.
Dopo la procreazione, l’MDEU disconosce i cuccioli ed il loro accudimento è compito esclusivo della femmina. Questo in parte potrebbe spiegare l’assenza di femmine di MDEU in treno.

Nella prossima parte: Organizzazione sociale degli MDEU.

MDEU (2/5)

Star Wars soccer

Seconda parte di un breve trattato sull’MDEU (Maschio Di Essere Umano), specie che ho avuto modo di studiare in uno dei suoi habitat naturali: un treno per pendolari

La seconda attività degli MDEU consiste nel procacciarsi Fogli Di Carta (FDC).
Questi FDC non sono commestibili, sono anti-igientici e non sono neanche belli esteticamente, eppure sembrano avere molta importanza per l’MDEU medio.
L’MDEU occupa molto del suo tempo ad attività finalizzate all’ottenimento di questi Fogli oppure al loro furto. Questi FDC sono anche al centro di molte comunicazioni tra MDEU: come ottenerli, come non cederli a terzi ma paradossalmente anche quanto siano antipatici gli MDEU che ne possiedono tanti.

Dopo le esigenze primarie (non sentirsi stupidi, procacciarsi fogli di carta, mangiare, bere ed andare di corpo) ma ben prima prima di quelle legate alla sopravvivenza della specie, l’MDEU si occupa di qualcosa chiamato “Calcio”.
Il Calcio è il terzo grande mistero del pianeta Terra (il secondo è la Morte ed il primo è la Formula Uno).
Il Calcio consiste nell’osservare ed ammirare una scatola che mostra 22 miliardari che danno calci ad una sfera. Si definiscono miliardari altri maschi che hanno tantissimi FDC: ciò contraddice il punto precedente, ma, come già detto, il Calcio ha un che di insondabile.
Le comunicazioni che vertono sul Calcio sono piene di suoni che non sono ancora riuscito a decifrare, come ad esempio “fuorigioco”, “zona cesarini” o “arbitro cornuto”. Spesso tali comunicazioni sono strettamente legate all’attività primaria, quella di non sembrare stupidi, tendenzialmente tramite l’uso della violenza verbale.
Una minoranza di MDEU, della categoria “homo sinistroide sfigatus” si occupa non di Calcio, bensì di “Politica”. La Politica è u ‘attività similare al Calcio ma senza l’uso di una sfera.

Nella prossima parte: l’accoppiamento dell’MDEU.

MDEU (1/5)

Il Pianeta Verde

La Terra è un pianeta vasto e tollerante. Il che l’ha resa ospitale per le forme di vita più varie. Alcune sono magnifiche e rendono la vita su di esso degna di essere vissuta, altre decisamente meno. Non tanto per motivazioni estetiche, quanto perché i loro comportamenti sono incomprensibili e tendenti al pericoloso.

Una di queste specie è comunemente chiamata Maschio Di Essere Umano (MDEU).
Ho svolto i miei studi in uno dei loro habitat: un treno per pendolari. La postazione, sia pur limitata, ha reso agevole studiarli senza correre il rischio di contatti troppo ravvicinati.
Quello che segue è un breve trattato sui loro strani rituali e i loro curiosi idiomi.

L’attività principale degli MDEU è “non apparire stupidi”. Tale attività li impegna molto più di quelle strettamente legate alla sopravvivenza. Paradossalmente, l’eccessivo applicarsi a questa attività li fa apparire stupidi.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo, prendiamo una sottospecie di MDEU: il Maschio di razza Incazzato Invano (homo furens scatsens).
L’homo furens scatsens, per nascondere la sua insicurezza, racconta continuamente di minacce che ha rivolto ad altri suoi simili.
I suoi versi sono facilmente identificabili per i toni usati e perché iniziano tutti con il suono “La prossima volta”. Qualche esempio:

  • La prossima volta lo meno.
  • La prossima volta gli rigo la macchina.
  • La prossima volta mi licenzio.

La coerenza tra quanto dice e quanto fa, per sua fortuna, è risibile. Tale caratteristica è accentuata nell’homo furens scatsens ma è comune a tutti gli MDEU.

Nella prossima parte: le altre due attività principali dell’MDEU (i Fogli Di Carta e il Calcio).