MDEU (1/5)

Il Pianeta Verde

La Terra è un pianeta vasto e tollerante. Il che l’ha resa ospitale per le forme di vita più varie. Alcune sono magnifiche e rendono la vita su di esso degna di essere vissuta, altre decisamente meno. Non tanto per motivazioni estetiche, quanto perché i loro comportamenti sono incomprensibili e tendenti al pericoloso.

Una di queste specie è comunemente chiamata Maschio Di Essere Umano (MDEU).
Ho svolto i miei studi in uno dei loro habitat: un treno per pendolari. La postazione, sia pur limitata, ha reso agevole studiarli senza correre il rischio di contatti troppo ravvicinati.
Quello che segue è un breve trattato sui loro strani rituali e i loro curiosi idiomi.

L’attività principale degli MDEU è “non apparire stupidi”. Tale attività li impegna molto più di quelle strettamente legate alla sopravvivenza. Paradossalmente, l’eccessivo applicarsi a questa attività li fa apparire stupidi.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo, prendiamo una sottospecie di MDEU: il Maschio di razza Incazzato Invano (homo furens scatsens).
L’homo furens scatsens, per nascondere la sua insicurezza, racconta continuamente di minacce che ha rivolto ad altri suoi simili.
I suoi versi sono facilmente identificabili per i toni usati e perché iniziano tutti con il suono “La prossima volta”. Qualche esempio:

  • La prossima volta lo meno.
  • La prossima volta gli rigo la macchina.
  • La prossima volta mi licenzio.

La coerenza tra quanto dice e quanto fa, per sua fortuna, è risibile. Tale caratteristica è accentuata nell’homo furens scatsens ma è comune a tutti gli MDEU.

Nella prossima parte: le altre due attività principali dell’MDEU (i Fogli Di Carta e il Calcio).

2 pensieri su “MDEU (1/5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*